Interview con il fotografo portoghese Jorge Bernardes

Quando una coppia si ama, c’è una magia speciale che lo circonda. Ogni momento è magico e unico: uno sguardo, una carezza, un gesto, un sorriso, un abbraccio, una canzone. Sono momenti durante i quali avete l’impressione di essere soli al mondo e il tempo sembra fermarsi. Momenti emotivi e unici che vi piacerebbe trasformare […]

Quando una coppia si ama, c’è una magia speciale che lo circonda. Ogni momento è magico e unico: uno sguardo, una carezza, un gesto, un sorriso, un abbraccio, una canzone.

Sono momenti durante i quali avete l’impressione di essere soli al mondo e il tempo sembra fermarsi. Momenti emotivi e unici che vi piacerebbe trasformare in ricordi indimenticabili. 

E cosa c’è di meglio che la fotografia per immortalizzare questi sentimenti e trasformarli in ricordi? Con Carpe Momentum Fotografia e l’aiuto di Jorge Bernardes, riuscirete a rendere immortali questi momenti irreproducibili in coppia, in famiglia, al vostro matrimonio o qualsiasi altro tipo di evento. 

Carpe Momentum cattura l’espressione di ogni piccolo momento in bellissime fotografie di alta qualità che potrete condividere o usare per esprimere i sentimenti più profondi al mondo intero.

 

Se anche voi volete immortalizzare il giorno speciale o questo momento importante per voi, continuate a leggere per scoprire la nostra interview con il fotografo portoghese di Carpe Momentum Fotografia. Un vero piacere. 

Voliamo, quindi, in Portogallo, al fine di scoprire il lavoro di Jorge Bernardes.

 

La prima cosa che vediamo quando entriamo nel suo studio sono le bellissime fotografie di morosi, matrimoni, famiglie, ritratti… Tutte sono piene di emozioni e sentimenti. Sono fotografie che ci fanno sentire qualcosa, ci provocano sensazioni. 

Notiamo piccoli album che contrastano con fotografie delle dimensioni dei pareti. Impressioni diversi, persone diverse, ma tutti hanno un elemento in comune: l’emozione. 

In mezzo alle sue opere, Jorge ci saluta calorosamente. 

 

Buonasera. Sono felice di accogliervi.

Buonasera. Che foto incredibile! Il solo vederli provoca brividi poiché sono così ricche in emozioni. Raccontaci. Come sei diventato un fotografo progessionista?

Sono cresciuto con la fotografia intorno a me, sono stato influenzato da mio padre, che era un fotografo amatoriale. Durante il liceo ho fatto il mio primo corso di fotografia, ancora ai tempi dei rullini fotografici e delle stanze buie. Ma l’ho considerato un hobby mentre proseguivo una professione in un settore completamente diverso. Più tardi, con la volontà di cambiare, ho finito per frequentare un corso professionale presso ETIC (School of Technologies, Innovation and Creation), pensando già alla fotografia come una professione futura.

Perché hai deciso di specializzarti nella fotografia di matrimoni?

La fotografia ha il potere di congelare il tempo e per me ciò che è più incredibile è come alcune immagini possano trasmettere emozioni di un momento specifico. Mi ha fatto piacere l’idea di rendere felici le persone regalando loro foto di bei momenti. Essere in grado di ravvivare un buon momento, con l’aiuto di una foto, prolungare e amplificare ciò che stavamo provando. Ecco perché ho deciso che la fotografia di matrimonio, di eventi e di famiglie sarebbe stata una buona strada per me.

Quali sono le tue inspirazioni?

Ovviamente guardo il lavoro di altri fotografi in questo campo, ma non solo nella fotografia di matrimonio. A mio avviso, la fotografia di questo tipo di eventi è molto legata alla fotografia di ritratto, che è un altro campo che amo ed è per questo che fotografi come Steve McCurry, Peter LindBergh o Lindsay Adler sono una fonte di ispirazione per me.

Tuttavia, ciò che mi ispira di più sono le persone stesse. Quando la coppia, la famiglia o gli amici che sto fotografando mostrano vicinanza e motivazione, è perfetto scattare buone foto.

Cosa serve per essere un buon fotografo di matrimoni?

È necessario avere un buon occhio, un certo senso del tempismo e talvolta pazienza perché quando anticipiamo qualcosa, dobbiamo aspettare che tutte le parti siano posizionate correttamente. Ma soprattutto, secondo me, è necessario avere empatia. Il giorno del matrimonio, il fatto che le fotografie vengano sollecitate così intensamente, può essere difficile per alcune persone, e l’empatia è ciò che ci consente di capire cosa provano per fare le cose meglio per raggiungere il miglior risultato finale. Con lo scopo che sia la coppia che il fotografo siano soddisfatti.

In media, quanti matrimoni organizzi all’anno?

Lavoro con 20 matrimoni all’anno al massimo. Lavoro principalmente da solo preferendo garantire la migliore presenza e qualità per le coppie, questo è il modo migliore per farlo.

Di solito lavori con i wedding planner?

Fino ad ora solo per alcuni matrimoni, anche se penso che un wedding planner possa essere davvero una buona opzione per aiutare la coppia a pianificare il matrimonio e facilitare il processo nel grande giorno.

Qual’è il tuo stile di fotografia? Varia in base al matrimonio?

Di solito descrivo i miei rapporti come un mix di fotografia e giornalismo, con foto intenzionali. Mi piace molto catturare momenti naturali: risate causate da battute, occhi sorpresi, abbracci, lacrime, ma mi piace anche fare foto di coppia, queste sono quelle che chiamo foto intenzionali. Foto che appenderanno con orgoglio al muro, che trasmette la vicinanza e la sensazione che condividono affinché tutti possano vederle. Ogni volta che è possibile, su quelle foto intenzionali, creo anche immagini che rimarranno nelle menti delle persone, affinché le ricordino sempre, anche se non guardano all’immagine.

Quali sono le 3 parole che meglio definiscono il tuo lavoro?

Prossimità, emozione e impatto.

Grazie mille per la prossimità e per tutte le informazioni che ci hai dato riguardo al tuo lavoro.

Grazie a voi di essere venuti per scoprire Carpe Momentum e tutto quello che possiamo offrire ai clienti. 

Lasciamo lo studio molto felici dalla prossimità e il professionalismo dimostrato da Jorge Bernardes. Ora consigliamo senza dubbio Carpe Momentum Fotografia per le foto di matrimonio, di famiglia o qualsiasi altra occasione speciale. Emozione per il ricordo. 

Crediti: Carpe Momentum Fotografia

1 comment

  1. Avatar
    Eleonora

    фқвфвфв

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *